Top

L’Amore che va oltre la morte: frasi per chi ha perso la persona amata

Nel giorno di San Valentino vogliamo dedicare alcune frasi per chi ha perso la persona amata, che possano essere di conforto e restituire qualche ricordo felice.

 

Potrà sembrare un luogo comune, una frase fatta, ma per quanto l’ineluttabilità della morte non si fermi neanche davanti all’amore, questo forte e nobile sentimento, quando è tale, riesce ad andare oltre la morte.

 

Mettimi con sigillo sul tuo cuore…perché forte come la morte è l’amore” scriveva Sant’Agostino nel suo Cantico dei Cantici.

 

Quando si perde la persona amata, marito, moglie, compagna o compagno, nel crollo di tutte le certezze, una sola resta veramente intoccabile ed è quella del legame eterno che continuerà a esistere.

 

Oltre lo spaesamento e la frustrazione della perdita, oltre l’assenza pesante come un macigno, oltre le laceranti domande sul senso delle cose e dell’esistenza, possiamo trovare conforto nel concetto del “ti amerò per sempre”.

15 FRASI PER CHI HA PERSO LA PERSONA AMATA

  1. Il ricordo è un modo d’ incontrarsi.” [Khalil Gibran]

  2. “Quando non sarai più parte di me, ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle, allora il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte.” [William Shakespeare]

  3. “C’è una sacralità nelle lacrime. Non sono segno di debolezza, ma di potere. Parlano in modo più eloquente di diecimila lingue. Sono messaggeri di un dolore travolgente … e di un amore indicibile.” [Washington Irving]

  4. “È nella separazione che si sente e si capisce la forza con cui si ama.” [Fëdor Michajlovič Dostoevskij]

  5. “L’amore vero essendo infinito ed eterno, non può essere consumato che nell’eternità.” [Aldous Huxley]

  6. “L’amore sopporterà tutto; l’amore andrà oltre la morte; l’amore non teme niente.” [Maria Faustina Kowalska]

  7. “Fu un amore a prima vista, a ultima vista, a eterna vista.” [Vladimir Nabokov]

  8. “Gli amati sono incapaci di morire, perché l’amore è l’immortalità.” [Emily Dickinson]

  9. “Ciò che è bello non muore mai, ma si trasforma in altra bellezza.” [Thomas Bailey Aldrich]

  10. “La morte lascia un dolore che nessuno può curare, l’amore lascia un ricordo che nessuno può rubare.” [Da una lapide irlandese]

  11. “Quelli che amiamo non ci abbandonano mai veramente. Ci sono cose che la morte non può toccare.” [Jack Thorne]

  12. “La mia notte mi soffoca per la tua mancanza. La mia notte palpita d’amore, quello che cerco di arginare ma che palpita nella penombra, in ogni mia fibra. La mia notte vorrebbe chiamarti ma non ha voce.” [Frida Kahlo]

  13. “Non ci sono addii per noi. Ovunque tu sia, sarai sempre nel mio cuore.” [Mahatma Gandhi]

  14. “Non c’è vuoto più grande di quando qualcuno entra nella tua vita, te la scombussola e poi se ne va” [Charles Bukowski]

  15. “E sì, mi manca ancora. Per quanto incomprensibile possa essere, sento ancora la sua mancanza. La sento soprattutto in questo tipo di situazione, quando esco, quando mi siedo in un ristorante con qualcuno, quando viene un po’ di sole dopo che ha piovuto, quando la gente intorno parla del più e del meno, quando la normalità incalza” [Diego De Silva]

VERSI PER LA PERSONA AMATA SCOMPARSA

Per quanto ci siamo grandi scrittori e poeti che sono riusciti a dare forma al sentimento di mancanza che si prova per la persona amata che non c’è più, il più delle volte si avverte l’impossibilità di raccontare, riuscire a trasmettere a qualcun altro il vuoto che si vive.

Con il tempo, forse, si riuscirà a cogliere la grandezza dell’amore anche oltre la morte e viverlo con meno dolore nei ricordi e negli insegnamenti che l’altra metà di noi ci ha lasciato.

E si riuscirà a parlarne, come ne parla il grande poeta Eugenio Montale in quelli che sono tra i più belli e struggenti versi dedicati all’amata scomparsa:

“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale

e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.

Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.

Il mio dura tuttora, né più mi occorrono

le coincidenze, le prenotazioni,

le trappole, gli scorni di chi crede

che la realtà sia quella che si vede.

Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio

non già perché con quattr’occhi forse si vede di più.

Con te le ho scese perché sapevo che di noi due

le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate,

erano le tue.”

Di Taffo Onoranze Funebri

CONDIVIDI!

CONTATTI

Taffo Onoranze Funebri è presente sul territorio di Roma e L’Aquila con personale specializzato e sempre disponibile.

 

Visita la pagina contatti per avere tutte le informazioni aziendali.

© 2022 Taffo Onoranze Funebri di Atlante società cooperativa sociale
- All Rights Reserved
- Privacy Policy
- Cookie Policy
- P.IVA: 01965640665
- Sede Legale: S.S. Località Boschetto di Pile SNC
- 67100 L'Aquila
- E-mail: [email protected]
- PEC: [email protected]
- C.Univoco: SUBM70N

Powered by